Per uno spuntino sano ed equilibrato non sempre le barrette energetiche che troviamo al supermercato sono la scelta più giusta, e allora perché non prepararle in casa? Scopriamo quali sono le migliori ricette.

Le barrette al cioccolato e ai cereali, oppure ai frutti rossi, sono l’ideale per uno spuntino spezza fame veloce e nutriente. Si tratta infatti di uno snack goloso che occupa poco spazio e può essere comodamente messo in borsa e portato a lavoro o a scuola; così possiamo avere sempre a portata di mano qualcosa da stuzzicare nei momenti in cui ne abbiamo più bisogno. Gli spuntini di metà giornata a base di cereali e frutta secca sono consigliati anche mentre si seguono delle diete dimagranti perché periodi prolungati di digiuno rallentano il metabolismo, limitando il consumo di calorie.
Ma quali sono le migliori ricette per preparare in casa le barrette energetiche? Andiamo a scoprire tutti gli ingredienti e gli strumenti che dobbiamo utilizzare per sfornare fantastici snack, gustosi e sani.

Migliore ricetta per preparare in casa le barrette energetiche

Ma qual è la migliore ricetta per preparare in casa le barrette energetiche? Il procedimento è molto semplice e gli ingredienti sono facilmente reperibili; dunque armiamoci di grembiule e di tanta fantasia e andiamo a preparare questi snack sani ed equilibrati.
Ma cosa dobbiamo mettere nel carrello? La prima combinazione che proponiamo è quella cocco, cioccolata fondente e mandorle.

  • 200 g di fiocchi d’avena integrali
  • 50 g di cocco disidratato
  • 40 g di mandorle
  • 50 g di cioccolato fondente
  • 100 g di miele
  • 80 g di burro
  • 50 g di zucchero di canna integrale

Come prima cosa dobbiamo sciogliere il burro e lo zucchero di canna, in una padella a fuoco lento, fino ad ottenere un composto denso, ma omogeneo. Quindi prendiamo un contenitore ben pulito, versiamo il burro e lo zucchero e aggiungiamo tutti gli altri ingredienti facendo amalgamare il tutto girando per bene con un cucchiaio di legno.
Una volta ottenuto un composto ben amalgamato dobbiamo versarlo in uno stampo (meglio se in silicone) e infornare il tutto per circa 10 minuti a 180°. Appena notate che il composto si fa dorato, togliete la teglia dal forno e lasciate raffreddare, così da poter procedere poi al taglio delle barrette al cioccolato e frutta secca.
Per portarle a lavoro o a scuola possiamo avvolgerle nella carta stagnola oppure mettere la nostra barretta direttamente nei contenitori porta pranzo. Semplice, nutriente e sempre a portata di mano!

Altre ricette per preparare le barrette energetiche

Ma andiamo ora a scoprire quali sono le altre ricette per preparare le barrette energetiche in casa. Questa versione è molto gustosa e prevede l’utilizzo di frutta, ossia albicocche, e le noci.
Gli ingredienti che ci occorrono sono:

  • 225 g di albicocche disidratate
  • 50 g di noci
  • 75 g di cocco disidratato
  • 40 g di fiocchi d’avena
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaio di olio di cocco

Come prima cosa dobbiamo tritare la frutta secca assieme alle pesche disidratate e riporre il tutto in un recipiente ben pulito; quindi dobbiamo aggiungerei anche tutti gli altri ingredienti, fino ad ottenere un bel composto compatto ed omogeneo. A questo punto, ricopriamo uno stampo con la carta forno, mettiamoci la vostra preparazione e cerchiamo di livellarla il più possibile. Per questa ricetta non occorre utilizzare il forno, ma dobbiamo riporre il tutto in freezer e lasciarlo riposare per almeno un’ora. Trascorso il tempo necessario possiamo levare la teglia dal frigo e procedere con il taglio delle barrette, e che metteremo poi nuovamente in frigo per almeno un’ora. Rispetto alla precedente ricetta dobbiamo fare attenzione a non tenere le barrette al caldo poiché potrebbero sciogliersi.

Queste sono soltanto alcune delle idee di barrette energetiche fai da te che possiamo realizzare a casa. Basterà cambiare gli ingredienti a vostro piacimento, e possiamo davvero gustare lo snack che da sempre desideriamo!