Se la notte avete difficoltà ad addormentarvi, vi girate e rigirate nel letto senza riuscire a rilassarvi, una buona soluzione potrebbe essere quella di provare una tisana o un infuso della buonanotte. Ma quali sono le migliori ricette per dormire sereni?

Dalla natura arrivano grandi aiuti per chi soffre di insonnia: sono tantissime le piante e le erbe che svolgono un’azione calmante sul nostro organismo e che sono in grado di farci cadere velocemente tra le braccia di Morfeo. Queste erbe, dette ipnoinducenti, possono essere utilizzate da sole oppure mescolare tra di loro per avere un effetto ancora più efficace, sono facilmente reperibili in erboristeria, hanno costi molti contenuti e soprattutto sono 100% naturali quindi non presentano particolari controindicazioni.
Ma andiamo ora a scoprire quali sono le migliori ricette per preparare tisane e infusi della buonanotte per dormire sereni e senza pensieri.

Le migliori tisane della buonanotte: ricette per il riposo

Ma quali sono le migliori ricette per dormire sereni? Esistono moltissime combinazioni per preparare tisane della buonanotte in grado di rilassarci e di farci addormentare tranquilli e sereni.
La prima ricetta che proponiamo è indicata per chi soffre di insonnia passeggera o si trova in uno stato di ansia momentanea.
Per prepararla ci occorrono:

  • 30 g di melissa
  • 20 g di passiflora
  • 20 g di camomilla
  • 10 g di fiori di arancio

Per la preparazione come prima cosa dobbiamo portare ad ebollizione 250 ml di acqua che andremo poi a versare direttamente sul cucchiaio con cui avremo raccolto tutte le erbe; quindi lasciamo in infusione per circa 10 minuti, filtriamo e beviamo la nostra tisana ancora calda. Possiamo bere questa tisana fino a tre volte al giorno: il risultato sarà davvero sorprendente!

La seconda ricetta per preparare una tisana della buonanotte è un po’ più forte della precedente e quindi indicata per chi soffre di insonnia cronica e vuole ritrovare il piacere di un sonno tranquillo.
Per prepararla ci occorrono:

  • 30 g di valeriana
  • 20 g di luppolo
  • 30 g di melissa

Per la preparazione dobbiamo portare ad ebollizione una tazza di acqua, con all’interno le radici di valeriana; quindi dobbiamo spegnere il fuoco, aggiungere la melissa e il luppolo e lasciare a riposo per 10 minuti. Consigliamo di bere la tisana ancora calda e di non eccedere con le dosi consigliate ( massimo due volte al giorno).

Infusi della buonanotte: ricette per dormire sereni

Ovviamente le ricette non finiscono qui; andiamo a vedere quali sono le altre ricette per gustare ottimi infusi della buonanotte in grado di rilassarci e di farci dormire in modo sereno e tranquillo.
Questa ricetta è molto leggera, ma allo stesso tempo molto rilassante, ideale per chi ha bisogno di un momento di relax prima di andare a dormire.
Gli ingredienti che dobbiamo procurarci sono:

  • 30 g di biancospino
  • 20 g di passiflora
  • 10 g di camomilla
  • 2 gocce di olio essenziale alla lavanda

Per la preparazione basterà portare ad ebollizione una tazza di acqua che verseremo direttamente sul cucchiaio con cui abbiamo raccolto tutte le erbe e aggiungiamo due gocce di olio essenziale alla lavanda; lasciamo riposare il tutto per circa 10 minuti e poi gustiamo il nostro infuso ancora caldo. Se il gusto di questo infuso dovesse risultare troppo amaro possiamo aggiungere un cucchiaino di miele. Consigliamo di bere questa tisana massimo due volte al giorno; ovviamente il momento migliore per gustarla è la sera, circa mezz’ora prima di dormire.

Ultima ricetta per preparare un ottimo infuso della buonanotte è perfetta anche per da fare assaggiare ai nostri bambini. Gli ingredienti che dobbiamo procurarci sono:

  • 50 g di fiori d’arancio
  • 40 g di fiori di tiglio
  • 10 g di fiori di lavanda

Per la preparazione basterà portare ad ebollizione 250 ml di acqua e versare direttamente sulle piante essiccate e lasciare a riposo per circa 10 minuti; una volta trascorso il tempo necessario possiamo gustare la nostra tisana tiepida.